Europa 57 17

Europa 57/17: 60 anni di Unione Europea.

Il 3 novembre tutte le classi quinte del Deganutti hanno partecipato alla conferenza/tavola rotonda conclusiva dell’evento organizzato dal Centro di documentazione europea ‘G. Comessatti’ dell’Università degli studi di Udine, con la collaborazione della cooperativa Informazione Friulana e con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, per celebrare i 60 anni dei Trattati di Roma.

La conferenza, coordinata da Claudio Cressati, docente di Culture politiche in Europa e responsabile scientifico del Cde, e Marco Stolfo, dottore di ricerca in Storia del federalismo e dell’unità europea dell’ateneo friulano, ha avuto inizio con un intervento di Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento Europeo Italia, che ha ripercorso il cammino che ha portato alla firma dei Trattati di Roma il 25 marzo 1957 ed ha inquadrato quel momento all’interno del complessivo processo di integrazione europea. Il confronto sull’Europa di ieri, di oggi e di domani ha coinvolto anche Giorgio Grimaldi, assegnista di ricerca della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Renato Damiani della Casa per l’Europa di Gemona del Friuli. Ampio spazio è stato dedicato alle domande poste dagli studenti.

La seconda parte della mattinata è stata dedicata all’Europa delle idee, dei diritti e delle opportunità, ai rapporti tra Friuli ed Europa e quindi alla «prossimità» dell’Europa, tra teoria dell’integrazione europea, esperienze di studio e lavoro, creatività giovanile, cooperazione transfrontaliera, Erasmus+ e iniziative per la promozione del plurilinguismo e la tutela delle minoranze.

 

Europa 57 17

locandina-europa 57 17